Augmented CFO: la sfida della digitalizzazione del Finance

Oggi si inizia a parlare di “Augmented CFO” (o di augmented finance). Come nella realtà aumentata, la rivoluzione digitale in corso forgia un nuovo modo di interpretare e gestire il ruolo, la funzione e i processi Finance amplificandone le possibilità e il perimetro, e che si riassume in quattro principali ambiti di capacità digitali: Automate, Visualize, Impact, Shape.

AUTOMATE: l’Artificial Intelligence (AI), il Machine Learning (ML) e la Robotic Process Automation (RPA) consentono di automatizzare processi ripetitivi, caratterizzati da grandi volumi di operazioni. Alcuni esempi di digitalizzazione di interi task e workflow vanno dalla riconciliazione e closing contabile, alla gestione automatizzata del ciclo passivo fino alla conformità ai pricipi contabili (Multi-GAAP e IFRS).

VISUALIZE: Le nuove tecnologie di Embedded Analytics e di Data Visualizaton consentono di sviluppare dashboards personalizzati in base elle diverse esigenze di analisi, reporting e simulazione in tempo reale.

IMPACT: Gli algoritmi di Predictive Planning e di AI, utilizzati nelle nuove applicazioni di budgeting e forecasting, favoriscono l’allinemento della strategia all’esecuzione e permettono di ridurre il rischio e l’incertezza nelle decisioni nei C-level.

SHAPE: La Blockchain consente di progettare nuove modalità di gestione dei processi – come Order-to-Pay – grazie ai servizi di distributed ledger, smart contracts e secure transactions.

Già oggi i sistemi ERP di nuova generazione sono capaci di integrare ed orchestrare l’esecuzione di interi processi transattivi attraverso la Blockchain (inbound e outbound).

a cura di Edilio E. Rossi - Digital Finance Solutions Sales Development Director, Italy